Buoni propositi per l’anno nuovo, come farli

Buoni propositi per l'anno nuovo

Benvenuto 2021 e speriamo che tu sia meglio del tuo predecessore. Per iniziare al meglio ecco come fare buoni propositi per l’anno nuovo.

Gli auguri di Buon Anno sono la prima cosa che voglio farti con questo nuovo articolo, il primo di questo nuovo anno.

Di solito a cavallo tra la fine di uno e l’inizio di un altro si fanno i “Buoni propositi per l’anno nuovo” che servono in qualche modo per migliorare se stessi, ma anche i dodici mesi che verranno.

C’è chi tra i buoni propositi inserisce fumare di meno, oppure diminuire il tempo passato sui social. Magari chi ci mette il fare la dieta o iscriversi in palestra. Ecco la nostra lista di

Buoni propositi per l’anno nuovo

Anno dopo anno ciò che dovremmo raggiungere non è tanto la “maturità” per come ce la vendono quanto una visione più ampia della vita e una più grande capacità di far fronte ai problemi e difficoltà che essa ci pone davanti.

Quando sei bambina, o adolescente, si presuppone che tu ti sia scontrata poco con seri problemi esistenziali. Ceto, ogni età ha le sue difficoltà, ma quando sei adulto non solo ne hai di più, ma a volte sei anche così provato da non avere la forza o l’entusiasmo sa affrontarli.

Gli adulti si danno più per vinti che i bambini, ci hai mai fatto caso? E in effetti sono molto meno entusiasti e ottimisti. Per i bambini tutto è possibili, per gli adulti avanti con gli spesso nulla, o poco, lo è.

Ma vediamo quali sono i nostri buoni propositi.

1 – Volersi più bene

Buoni propositi per l'anno nuovo

Moltissime persone non si amano abbastanza e non hanno sufficiente stima di se stesse. Da cosa si nota? Dal loro modo di fare. Spesso sono incerte, non credono abbastanza nelle proprie idee e dubitano di poter realizzare qualcosa.

A loro discolpa c’è da dire che spesso si trovano accanto individui che non solo non li spronano, ma sono messi peggio di loro e sostengono che “non si possa fare niente”.

Volersi bene significa essere consapevoli dei propri pregi e difetti e accettarsi per come si è. Questo non significa essere apatici e pensare che non si può far niente per migliorare. Ma è sapendo a che punto siamo che possiamo andare oltre.

2 – Migliorarsi

Lo inserisco al secondo posto dei buoni propositi perché è strettamente collegato al primo. Come dicevo volersi bene è accettarsi, è apprezzare ciò che di buono c’è in noi, tenendo presente i nostri difetti, o punti deboli. Ma…… i punti deboli possono essere rafforzati.

Significa che ognuna di noi può migliorare. Non è difficile trovare un modo e, migliorando, si acquisisce competenza e professionalità, ma questo è il nostro terzo proposito.

Migliorarsi come?

Molte persone non si sentono belle fisicamente e a malapena sopportano i propri difetti. Ignorarli non aiuta a stare meglio, ma accettarli sì. Accettare non significa farsi andar bene per forza qualcosa.

Facciamo qualche esempio.

  • Se ti senti grassa (ed è vero) puoi dimagrire. Cero magari costa un po’ di fatica, ma se vuoi veramente puoi farlo.
  • Non ti piace il tuo naso? Puoi utilizzare il make up per renderlo meno vistoso oppure puoi ricorrere alla chirurgia estetica se tutto il resto non funziona.
  • Non ti piace un lato del tuo carattere? Ammettilo con te stessa e poi fai qualcosa per migliorarlo. Sei musona e sempre arrabbiata? Trova qualcosa per cui sorridere. Magari all’inizio è difficile, ma poi viene da sè.
  • Fai un lavoro che non ti piace? Non subire, ma acquisisci nuove competenze che ti possano dare nuove opportunità.
  • Non trovi lavoro? Idem come sopra oppure leggi l’articolo.

Cosa posso fare se non trovo lavoro

3 – Evolversi

Grossa parola, ma cosa intendiamo? È molto semplice. La vita non è qualcosa di immobile. Oggi cresci, impari a fare una cosa e tanto ti basta per tutta la vita. Non è così. Puoi vederlo tutti i giorni nella tua quotidianità. Pensa ad una persona che ora è in pensione. Quando lavorava non c’erano i computer e i laptop, e non si inviavano mail, ma lettere con il postino.  Se dovesse tornare al lavoro minimo dovrebbe imparare ad usare le nuove tecnologie. E anche se non va al lavoro oggi la mail è indispensabile anche solo per sottoscrivere un contratto telefonico o per l’energia elettrica.

Per migliorare le proprie condizioni di vita è necessario EVOLVERSI. Quindi devi aggiornare le tue competenze in ambito lavorativo. Migliorare le proprie competenze permette, non solo di fare meglio il proprio lavoro, ma anche di ambire a qualcosa di più.

Un essere umano però ha anche la necessità di capire meglio la vita e se stesso. Non è perché siamo vivi che sappiamo tutto su quella che chiamiamo vita, giusto? Quante volte ci troviamo in difficoltà e non sappiamo come affrontare un problema?

Quante volte non sappiamo come reagire nei confronti di qualcuno che ci maltratta? Vivere non è semplice, per questo vivendo ci si dovrebbe evolvere. In questo è la vita stessa a darci una mano. Se affrontiamo le situazioni, sia che facciamo giusto, sia che sbagliamo, abbiamo l’opportunità di imparare qualcosa e questo sicuramente aiuta.

per questo motivo, anche quando sbagliamo, dobbiamo trarne insegnamento. E ricorda, non sbaglia mai chi non fa niente. Una persona con una vita piena ha più probabilità di sbagliare che qualcuno che non si impegna in nulla.

4 – Scegliere le proprie amicizie

cellulite cosè

Ohhhh, lo so. Sembra davvero banale, ma non lo è assolutamente. Tra i nostri Buoni propositi per l’anno nuovo c’è anche questo. Spesso si hanno amici che non ci sostengono, o che addirittura ci critica e ritengono che i ostri sogni siano irrealizzabili.

Di amici così meglio disfarsene. Lo so, sembra brutto, ma non è peggio passare il proprio tempo con qualcuno che demolisce costantemente i nostri progetti?

Bisognerebbe sempre cercare amici con i quali instaurare un rapporto di rispetto e stima reciprocano, nel quale ci si sostiene a vicenda. E non importa quanto il progetto o i tuoi sogni siano irrealizzabili. Attorno abbiamo bisogno di avere persone positive e ottimiste, perché c’è già il mondo che non ci presenta che conti con saldo in negativo.

Potremmo averne molti altri di Buoni propositi per l’anno nuovo ma questi dovrebbero essere già sufficienti per porre le basi di un 20221 all’insegna del buono e del bello. Se non fosse così ecco

Ulteriori Buoni propositi per l’anno nuovo

Risparmia per qualcosa di grande. Molto spesso si spendono soldi in beni materiali come un telefono cellulare ultimo modello, o un’auto grossa e costosa che a conti fatti serve solo per lo status quo. Metti da parte dei soldi per fare un viaggio che ti regali emozioni.

Vacanze da soli, proposte di viaggi per ragazze single
©Clearwater Florida

Regalati un fine settimana in una spa per rilassarti oppure dedicati a qualcosa che ti piace fare, anche se non sei un’esperta in materia. Trova un hobby che sia in grado di regalarti momenti di relax o di sollievo dagli impegni quotidiani.

Cerca di prendere le cose “con filosofia“. Significa che arrabbiarsi non serve a risolvere problemi e difficoltà. Ciò che è necessario è altro e se ti arrabbi sarai così infastidita da non vedere nemmeno le possibili soluzioni.

Infine…

Ecco un paio di suggerimenti per te.

Se vuoi migliorare le tue competenze con poca spesa e poco impegno puoi utilizzare questo portale. Trovi corsi per migliorare le tue competenze che sono riconosciuti in oltre 160 paesi.

Se vuoi comprendere meglio la vita e le sue dinamiche, per vivere più felice, a questo link trovi corsi gratuiti che puoi fare direttamente online, esattamente come quelli sopra.

E tu? Quali Buoni propositi per l’anno nuovo hai fatto?

il blog di alice

#ads #collaborazione

[Total: 3 Average: 5]
Loading...

Alice

Marina Galatioto, scrittrice, blogger e content creator. Questo blog è nato attorno al personaggio di Alice, protagonista dell'omonima serie "Le disavventure di Alice" di cui sono usciti i primi due romanzi. In attesa del capitolo conclusivo !!

Alice ha 366 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Alice

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: